12 ottobre 2009

Pollo al tandoori e verdure

Ho uno stranissimo male alla pancia; un gorgoglio continuo in stile tubo dell'acqua, che ogni volta sembra che mi stiano svuotando; mah! Vado avanti a tisane per vedere se mi fanno effetto, ma mi sembra d'essere uno scolo del bagno che gira di qui e di lì: ma si può?

Ad ogni modo, ecco la ricettuzza del giorno, ripresa dall'archivio in realtà, ma volevo proprio rendervene partecipe!! Prim di tornare a Bruxelles, durante quei 10 giorni in cui sono tornata nella mia piccola Trento, mi sono data al pollo con il Tandoori, spezia che avevo comprato qualche mese prima sempre a Bruxelles, in una visita di qualche giorno per trovar casa. La spezia giaceva a casa del moroso, ormai abbandonata a sè stessa, e la cena per i 2 anni insieme è stata l'occasione buona per tirarla fuori: pollo stile indiano al tandoori; la carne va preparata almeno 24 ore prima dell'uso, e fatta riposare in frigo, ma il procedimento di preparazione è abbastanza veloce, e quindi... Io ho accompagnato il tutto con delle verdurine e del "chapati" improvvisato e nemmeno troppo buono -del quale non vi darò la ricetta- :-P ma comunque è stata una cena sull'etnico andante da +8 (nel complessivo, nè!!) Eccovi quindi la ricettuzza, facile davvero e proprio buona pure :-)

INGREDIENTI
per il POLLO
1 vasetto di yogurt bianco magro
6 cosce di pollo
tandoori

per le VERDURE
2 carote
2 zucchine grandi
2 peperoni colorati
1 minimini melanzana
un barattolo di ceci
sesamo

dosi per 3 persone

PREPARAZIONE
POLLO
Il giorno prima - Il lavoro peggiore di tutta la ricetta è lo spellamento del pollo! Mettete una pentola sul fuoco e portate a ebollizione l'acqua; buttatevi dentro le cosce di pollo per 1 minuto, massimo 2 e poi scolatele. Fate raffreddare e quindi togliete la pelle (con questo metodo dovrebbe venirvi via più facilemnte, o per lo meno a me è parso così)!
Preparate la salsa: mettete in uan ciotola lo yogurt ed aggiungete il tandoori finchè non sarà d'un bel rosso vivo; NB - se non amate i sapori fortissimi, diminuite la dose di tandoori, e mantenete il colore della salsa su un rosa chiaro.
Preparate un vassoio coperto da carta di alluminio, per posarvi sopra le cosce di pollo. Mescolate un' ultima volta la salsa, e poi immergete una coscia alla volta nella salsa di yogurt, poggiandola poi sul vassoio. Aiutatevi con un cucchiaio o un pennellino per spargere bene la salsa un po' ovunque sulla carne! Lasciatela quindi riposare in frigo fino all'utilizzo.
Il giorgno dell'utilizzo - preriscaldate il forno a 170-200°, e infornate le cosce di pollo per quaranta/cinquanta minuti, finchè non sarà ben cotto. Servire caldo con le verdure, che preparerete durante la cottura del pollo.


VERDURE
Portate molta acqua ad ebollizione in una pentola capiente. Tagliate nel frattempo le verdure, e immergetele mano a mano nell'acqua, salata leggermente. Fate cuocere una 10/20 di minuti, finchè non saranno morbide sentendole con una forchetta. Scolatele e tenetele da parte.
In una pentola bassa preparate un soffritto con della cipolla e dell'olio; quando la pentola sarà calda e la cipolla dorata, buttatevi le verdure. Scolate i ceci, sciacquateli bene sotto l'acqua calda corrente e buttateli in pentola. Aggiungete del sesamo - NB: se preferite il sesamo un po' croccante, fatelo cuocere in un pentolino a aprte per qualche minuto, finchè non si colorerà di scuro; occhio che salta, come il popcorn!


Servite quindi in un unico piatto il pollo e le verdure. Per fare piatto unico, potete preparare del riso speziato da accompagnare al tutto. Se vi avanza della salsa tandoori, servitela accanto al pollo e alle verdure, come accompagnamento. E' un piatto dal sapore forte e deciso, con delle note orientali. come dessert si potrebbero accompagnare dei datteri... ma quella ricetta prima la provo, e poi ve la posto :-P

8 commenti:

Federica ha detto...

Ciao Carissima! qui mi prendi per gola...adoro il pollo..il tuo deve essere davvero super!!

Ps.quando vuoi chiamami che organizziamo!!

mariacristina ha detto...

Sembra buonissimo! Ho trovato su questo sito una ricetta per te che sei senza bilancia http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/
sono dei dolcetti morbidi con un aspetto delizioso, non li ho provati ma sembrano molto facili e buonissimi.
maricristina

Alexia GORYN ha detto...

@ FEDE: anch'io adoro il pollooooo *_* wow, dovremo conoscerci meglio eheh... Provalo cmq, è davvero buonissimissimo!!!

@ MARIACRISTINA: ma che cara, grazie Mery (posso chiamarti così?)!! Sembrano davvero squisiti, me la segno e prossimamente li provo (anche perchè qui siamo pieni di marmellate!!). Ma tu credi che se ne faccio una mega grande va comunque bene? Qui non ho gli stampiniii...

Marti ha detto...

scusate.. :-P
ero io da un altro accaunt, ihihihi, questo succede ad usare il più lo stesso pc :-D

ELel ha detto...

Quanto mi piace la cucina indiana!! Però non l'ho mai provata a riprodurre a casa, credo che ci siano troppi ingredienti poco reperibili...

Rossa di Sera ha detto...

Non conosco Bruxelles, ma prima o poi ci andrò!
IL pollo tandoori lo faccio anch'io, ci piace, si!
Cercherò di partecipare anche alla tua raccolta!
Riguardati, un abbraccio!

mariacristina ha detto...

Non so se vengono anche grandi quei dolcetti, dovresti chiedere a Morena nel suo sito che lo saprà senz'altro.

Marti ha detto...

@ ELEL: ma no dai!!! Il tandoori è facile poi per te che viaggi molto... è una ricettina semplice, ma d'effetto!!

@ ROSSA: che piacere averti quiii :-) Se vieni a Brux, fallo con il caldo: ora si gelaaaaaa :-(

@ MARIACRISTINA: Grazie cara, provvederò .-)

Curiosoni fissi