7 luglio 2009

Quiche di pere con Gorgonzola e noci - Raccolta

Premessa ad entrambi i post riferiti alle raccolte: domani mattina partirò per Rimini, a raggiungere i miei ragazzi scout che sono lì al campo già da oggi, e starò via (senza internet, telefono ecc) fino al 14. Queste ricette, anche se fatte magari un po' velocemente, mi hanno stuzzicato talmente la fantasia che oggi ho preparato una cena colo con queste prelibatezze: una come antipasto e l'altra come secondo. Chiedo scusa se le foto non sono il top :-) Spero di aver rispettato i canoni (sono le prima raccolte alla quali partecipo) e di non aver copiato nessuno: se così è stato, non l'ho fatto in malafede e non me ne son accorta! Brave ad entrambe le organizzatrici per la bellissima idea!

Eccoci qui con quella che oggi è stata la mia seconda meraviglia. Su questa raccolta ammetto che ci ho pensato un po'! Ero incerta e trepidante: abbinamenti forti o delicati, casuali o mirati, osare o meno? Alla fine, mentre mi concentravo sullo strudelino per celiaci, ho avuto l'illuminazione! Adoro le pere, perchè hanno quella consistenza granulosa che mi è familiare, e sono dolci e succose al contempo. Apprezzo il gorgonzola, dal sapore deciso e dal profumo inconfondibile, che si sposa con le noci come non mai. E quindi ecco l'idea: mettere queste 3 meraviglie in un'unica torta. Ero scettica, molto, ah sì! Però l'ha apprezzata pure il moroso che odia il gorgonzola, quindi la reputo comunque un d una conquista personale. La torta comunque è stata fatta fuori da 4 persone, come "antipastino"; alla faccia!!

INGREDIENTI
1 sfoglia di pasta brisè (la mia era in scadenza, eheh)
2 pere mature
1 confezione di gorgonzola
1 pacchetto piccolo di noci
1 confezione e mezza di panna (ne avevo mezza da finire :-P)
1 cucchiaio di parmigiano (facoltativo)
1/2 bicchiere di latte
2 uova
sale e pepe q.b.

Dosi per una quiche - tempo totale stimato: 1h30

PROCEDIMENTO
Ho sbucciato le 2 pere, ed una e mezza l'ho fatta a dadini, il resto a listarelle. In un pentolino ho mezzo 3/4 del gorgonzola, la panna e il latte; ho fatto scaldare a fuoco lento fino a completo sciogliemento, mescolando di tanto in tanto con un mestolo in legno.
Nel frattempo ho steso la sfoglia e acceso il forno a 200°.
Ho sbattuto in una tazza le 2 uova, condite un pochino, e le ho poi amalgamate al pentolino mescolando con il cucchiaio di legno. Ora va aggiunto l'eventuale parmigiano. Ho amalgamato quindi le noci tritate grossolanemente con le meni e le pere a dadini; ho bucherellato la pasta e quindi distribuito il composto.
Ho decorato la superficie con le pere a listarelle, qualche noce e il resto del gorgonzola a quadratini, per poi infornare la quiche. La cottura, ammetto, l'ho fatta ad occhio, ma dovrebbe essere tra i 40 e i 50 minuti.

Consiglio di servirla tiepida/fredda, così è anche un po' più consistente, magari con un'insalatina leggera e neutra, per non appensantire il piatto con ulteriori sapori forti :-)! Attendo volentieri giudizi!! Ciauuuuu

1 commento:

manu e silvia ha detto...

Ciao! questo trio è uno dei nostri preferiti! accettiamo con mooolto piacere la tua quiche..è troopo buona!!!
grazie mille per aver partecipato!!
un bacione

Curiosoni fissi