8 novembre 2009

Seghe mentali

Sono dei giorni un po' così.
Ultimamente mi sembra di non aver fatto nulla. E se mi guardo da fuori, effettivamente, non ho concluso gran che.
Ho 22 anni, e non so fare nulla, non SO nulla; o meglio, so di tutto un po', ma poco poco.
Studio una cosa che mi interessa relativamente, che non so dove mi porterà o che cosa mi permetterà di fare; faccio Studi Internazionali e non ho un esami di relazioni internazionali, e la cosa mi avvilisce. Ho amici, non un esagerazione; ho amiche bellissime e buonissime che adoro, ma che spesso per vari motivi non posso avere vicino come vorrei. Non ho un ragazzo, perchè ci siamo lasciati qualche giorno fa, di reciproca volontà, e quindi...
Amo la fotografia, ma non sono brava a far foto.
Adoro scrivere, ma non leggo tanto.
Amo gli sport, ma non so praticarli regolarmente a lungo senza aver voglia di variere.
Amo disegnare, ma non mi prendo il tempo.
Vorrei saper cucire, cucinare meglio, vorrei sapere le lingue e avere un lavoro.
Ma non ho nulla di tutto questo.
Mi sento incompleta, un po' a mezz'aria, nè carne nè pesce per rimanere in tema di cucina :-).
Ho una bella famiglia, parenti che adoro, amici, sono in Erasmus ecc.. ma mi sento su un filo, cribbio, e mi sembra di star cannando qualche tappa!!!
La cosa mi sta facendo riflettere un po', perchè non so dove andare a parare a volte, e vorrei invece avere le idee chiare.

Sono una sega oggi, nè? Beh.. mi faccio perdonare con la ricettuzza e qualche bella foto dell'autunno in Beglio che GIURO posto al più presto .-D

4 commenti:

Vesle Serena ha detto...

ahah Marti anche tu hai questi momenti di avvilimento? Ma ci deve fare sai. A parte i consigli del tipo, non avere fretta e bla bla bla.. dal mio punto di vista le persone sono diverse, alcune sanno fare bene una cosa sola, sí, ma sono una frana in tutto il resto.. altre sono dei giocolieri, come te, giostrano, sanno far tutto, ed é bellissimo! :) Prova a fare quello che ti fa felice, e il resto é poco importante! Ciao un bacio dalla cugina saputella

mariacristina ha detto...

Tutti hanno momenti di sconforto in cui ci si sente una nullità o quasi, magari lo stare lontano da casa aumenta questo senso di incertezza nel non sapere esattamente se quello che si sta facendo è giusto o no. Vuoi un parere? Per me sei una ragazza fantastica, piena di interessi che oggi si è svegliata di pessimo umore.
Un abbraccio,Mariacristina.

Anonimo ha detto...

cosa posso dire proprio io ,la mamma,mi preoccupapa un pochino quello che leggo,ma nello stesso momento ti dico anche:prima o poi ti doveva succedere,tutto nel tuo cappello della vita non ci sta,saper cucinare,avere il moroso la famiglia vicina,le amiche belle e per lo piu' libere..............e' segnale che il bozzolo(!!!!!)non piu' ora e' farfalla adulta,sei adulta pronta,o quasi a esser adulta,sola,donna(vorrei dire mamma ma credo che...?!?!?!),il consiglio che ti posso dare e' quello di non farti spaventare,prendi le cose UNA alla volta,ascolta 100 volte una canzone,canta con lei,piangi con lei,fatti un birrino(gia' sentito)e stai serena le cose ti vengono vicine e le potrai assaporare con calma con il loro giusto gusto.

non aver mai paura o sentirtele piu' grandi di quelle che sono ti spaventano e poi sragioni.....sei forte,sei grande sei BELLISSIMA,(hai le tette che vorrei avere io)e noi ci siamo per questo,ti ascoltiamo sempre e lo sai che fare le ore piccole a noi piace e non serebbe la prima volta:)
ti amo molto lo sai
MAMMUT


P.S. un bel panini con nutella non ha mai fatto male a nessuno

Marti ha detto...

@ SERENA - tenterò.. e poi chissà, no?

@ MARIACRISTINA - Forse anche tu c'hai raGGione :-)

@ MAMMUT - Ti amo anch'io mammina *_*! Per fare la mamma c'ho tempo (va che non è genetico far figli presto :-P), e le mie tette pian piano scenderanno pure loro, no? Eheh, sai come sono, farei mille cose senza concluderne nessuna. E forse devo solo accettare il fatto che sono così, e non prenderò mai una sola strada dritta e precisa: amo andare per i campi, tracciare la rotta oltre la mappa! Il birrino la sera io non lo bevo (alludo?), ma il panino ci sta tutto... Peccato sia in camera, 4 piani sopra la cucina ihih! Le mie amiche son accoppiate, chi sposate, forse questo mi mette fregola.
Tiro un bel respiro, e si va avanti! Ti voglio bene!

Curiosoni fissi